Archivi tag: di

Quattro di quadry : tartufo in Oliveto

   
    
   


Bronzo a Piero D’eugenio agli Iternazionali D’Italia 2013

Piero D'eugenio

Internazionali Italia 2013

Piero D'eugenio (1)  piero D'eugenio (2) Piero D'eugenio (3) Piero D'eugenio (3) Piero D'eugenio (5)Piero D’eugenio nato a Atri in provincial di Teramo (Abruzzo)
Fino all’eta di 14 anni vive a Caserta (NA) e a Roseto degli Abruzzi.
Per motivi famigliari i genitori decisero di emigrare in Germania lasciando un fratello in Italia per terminare l’ultimo anno di scuola .La Germania non era il massimo e spaesato e non conoscendo la lingua non poteva fare le scuole superiori cosi pensò di tornare in Italia, decise così di lavorare in una pizzeria sotto casa come lavapiatti , da li in poi man mano con il passare degli anni catapultato ai fornelli nasce una grande passione. La Cucina –
La voglia di rientrare in Italia mi porto’ di mettere da parte dei risparmi per esaudire questo desiderio ..incontrò così anche la donna della sua vita oggi sua Moglie MariaElena di origine Siciliana e parlarono di un eventuale rientro in Germania, cosa che poi fu possibile-
Adesso si ritrova felicemente sposato con due figli Emanuel di 13 anni e Sara Desiree di 10 anni due splendidi figli.
In questi anni il lavoro in Germania decide nel 2009 , con l’accordo della mia Famiglia, di rincasare per una stagione estiva con l’opzione di un eventuale rientro .
Rientrato in Germania acquista’ piu fiducia in se stesso e da li si convinse che doveva impegnarsi professionalmente , e scrivendo all’associazione professionale cuochi italiani dove fui inserito come membro, impara a seguire ed apprendere tecniche per intraprendere la strada delle gare e competizioni ad alti livelli . Grazie a due grandissimi chef e maestri che mi hanno indirizzato in un percorso professionistico giunge agli Internazionali D’Italia 2013 , che con grandi sacrifici il 06:03:2013 riceve con un punteggio di 72 punti la medaglia di Bronzo ..
Per Piero è solo l’inizio di una grande Carriera .
Vorrebbe essere il porta bandiera di tutti i cuochi che operano qui in Germania , scrive Piero e vorrebbe dimostrare che anche in Germania che ci sono egregi professionisti –

Ecco un breve reportage dell’evento svolto:


Attenzione nell’abuso di energy drink, allarme negli Usa e presto anche da noi…!!!!

Abuso di energy drink, allarme negli Usa
In Italia li consuma il 57% degli studenti
Negli Stati Uniti è raddoppiato il numero di ricoveri al pronto soccorso di giovani che hanno abusato di energy drink. In Italia queste bevande sono anche entrate nel paniere Istat alla voce “Reintegratore energetico”

L’abuso di energy drink ha fatto raddoppiare il numero di giovani finiti al pronto soccorso negli Stati Uniti, dove le visite sono passate in quattro anni da 10.068 a 20.783, secondo il rapporto dell’agenzia governativa Substance abuse and mental health services administration (Samhsa), pubblicato nel gennaio 2013. È quanto riferisce la Coldiretti in riferimento all’ingresso nel paniere Istat della voce “Reintegratore energetico”, bevanda utilizzata per reintegrare sali e vitamine da un nume…ro crescente di giovani anche in Italia, in alternativa ai più salutari succhi di frutta.

Sotto accusa secondo il report del Samhsa sono la caffeina e il guaranà contenuti in molti di questi prodotti, che possono causare effetti come insonnia, nervosismo, mal di testa, battito cardiaco accelerato e in alcuni soggetti anche convulsioni. Dalle analisi effettuate dai ricercatori risulta che la quantità totale di caffeina contenuta in una confezione o in una bottiglia delle bevande energetiche varia da circa 80 a più di 500 mg, contro circa 100 mg di una tazza di caffè.

A dover ricorrere alle cure del pronto soccorso sono stati soprattutto i maschi nelle fascia d’età tra i 18 e i 25 anni tra i quali si registra una maggiore propensione all’abuso. La tendenza all’aumento dei consumi si registra anche in Italia, dove lo stesso ministero della Salute ha recentemente diffuso un “parere” del Comitato nazionale per la sicurezza alimentare secondo il quale «bisogna prestare molta attenzione al consumo dei cosiddetti “energy drink”, bevande analcoliche che contengono sostanze stimolanti». Infatti il consumo eccessivo di esse non è «scevro da rischi per la salute umana».

Il Comitato nazionale fa notare che i principali consumatori di “energy drink” in Italia sono giovani adulti compresi tra 18 e 35 anni, ma «non va trascurata la presenza di consumatori adolescenti». In Italia uno studio effettuato dalla Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università di Messina ha rilevato un consumo di “energy drink” da parte del 57% degli studenti. Il Comitato nazionale per la sicurezza alimentare invita, infine, ad attrezzarsi per «contrastare l’eventuale diffusione anche in Italia di energy drink alcolici, acquistabili anche online, in particolare nelle fasce di popolazione più deboli, come gli adolescenti».


simple Ula

I want to be rich. Rich in love, rich in health, rich in laughter, rich in adventure and rich in knowledge. You?

dimensioneC

Se apro la porta al mondo, forse qualcuno entrerà

Let's Take Eat Easy

cucina semplice, veloce, innovativa.

Honest Reviews

We analyse online reviews and we help you choose what's bet for you!

CookRyanG

Un vita per se stessi ...indirettamente per gli altri.

Povertà e Ricchezza

OSARE RENDE LIBERI

Lipstick On Coffee Cup

L'entusiasmo non é leggerezza. "L'entusiasmo è per la vita ció che la fame é per il cibo".

Creando Idee

Idee e articoli per rendere meravigliosa la casa

Luis Perrone Chef de Cuisine

La cocina de Perrone Luis

Cooking Without Limits

Food Photography & Recipes

Life...Take 2

I hope that someone sees this page and decides not to give up...

Milk, Chai & Honey

Breakfast. Travel. Discover. ~ how do you like your eggs in the morning | i like mine with a kiss

O' Canada

Reflections on Canadian Culture From Below the Border

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

Bhutadarma

Nothing is impossible (at least that does not violate the laws of physics). When you can..violate the laws of physics!

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: