Luca Fusco Migliori sommelier junior 2013

Il 25° Concorso Miglior sommelier junior ha visto la vittoria di Luca Fusco dell’Ipssar “M.Pitoni” di Pagani (Sa) per la categoria Under e Gianluca Franceschini dell’Istituto “G.Casini” di La Spezia per la categoria Over

 

Luca Fusco dell’Ipssar “M. Pitoni” di Pagani (Sa) per la categoria Under e Gianluca Franceschini dell’Istituto “G. Casini” di La Spezia per la categoria Over sono i due vincitori del 25° Concorso nazionale Miglior sommelier junior, promosso dall’Associazione italiana sommelier (Ais), organizzato e gestito dai maggiori rappresentanti della delegazione Ais di Arezzo, Massimo Rossi e Cristiano Cini. Un evento di grande richiamo dedicato alla valorizzazione della professionalità dei giovani studenti degli Istituti professionali alberghieri provenienti da tutta Italia, che per il terzo anno consecutivo si è svolto nella cornice della tenuta de Il Borro della famiglia Ferragamo.

Questi i nomi degli Istituti e dei ragazzi (Under e Over) che hanno partecipato al concorso: Lorita Angelillo dell’Ipssar di Matera, Cinzia Balzello di Abano Terme, Clarissa De Grazia di Montecatini Terme, Stefano Fumagalli di Varese, Rossella Rinaldi di Salerno, Niccolò Sterbini di Figline Valdarno, Enza Valente di Bari S. Paolo, Rosa Ardizio di Vico Equense, Giuseppe Fimiani di Nocera Inferiore, Sara Mininni di Molfetta.

Dietro al vincitore Fusco per la categoria Under si sono classificati Arianna Pellegrini dell’Istituto “G. Perlasca” di Idro e Carlotta Mollar della scuola “Formont” di Oux, mentre per la categoria Over al secondo posto si è classificata Giulia Giampieri dell’Istituto “G.Vernelli” di Cingoli seguita da Michela Morgera del “G. Falcone” di Gallarate.

Unitamente ai massimi vertici nazionali dell’Ais, il padrone di casa Salvatore Ferragamo ha saluto allievi ed insegnanti presenti al concorso, alla cui cerimonia di premiazione hanno presenziato anche il presidente della Provincia di Arezzo, Roberto Vasai, e il neo assessore regionale della Toscana, Vincenzo Ceccarelli.

Annunci

Informazioni su Executive Chef Supervisor

Touch Screen Restaurant Broadcasting. Ideatore del primo Ristorante Touch Screen Italiano. Vedi tutti gli articoli di Executive Chef Supervisor

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

Bhutadarma

Nothing is impossible (at least that does not violate the laws of physics). When you can..violate the laws of physics!

VOCI DAI BORGHI

PERDERSI TRA LE EMOZIONI DEI BORGHI ITALIANI

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Beauty Break

La mia pausa di bellezza

RizaBakeryBistroCavite

the customer is always right

Benny's Bakery

Semplicemente io e le mie ricette. Con qualche pasticcio... Forse.

Discover

A daily selection of the best content published on WordPress, collected for you by humans who love to read.

RizaBakeriManila

Pan de Manila

Lorenzo Photography

This is my new photography page. All the photos with my Iphone 4.

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel

CucinaconPamela

Cooking with Pamela

Riccardo Franchini. Godete

Bere Mangiare Viaggiare partendo da Lucca

Officina Marinara

Food Communication - Cuoco Vincenzo Mele

La Didattica il Web e la Cucina

chef Giuseppe Azzarone

Chef Blog

Chef D'Autor Chef D'Amore

Soul Sweet

Doces inesquecíveis.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: