Futuro davanti agli occhi : Google Glass

Google glasses

Il progetto Google Glass

Il progetto Google Glass è diventato realtà. Indossando un paio di occhiali “intelligenti” , per meglio dire “bionici” come quelli ideati da Google, nel prossimo futuro, si potranno ottenere in tempo reale tutte le informazioni che si stanno cercando

 

e individuare immediatamente tutte le risposte. Di cosa si tratta? Un dispositivo dotato di telecamera, microfono e cuffie integrate, destinato a fungere anche da telefonino, macchina fotografica e navigatore.
Il colosso di Mountain View ha infatti dato il via ai preordini degli occhiali per la realtà aumentata allestendo un apposito sito web che presenta dettagliatamente il loro funzionamento. Ecco la novità: mentre si guarderà il mondo circostante, gli occhiali sapranno riconoscere un oggetto, un monumento, un’insegna, un codice a barre, un prodotto, un testo e fornire una serie di informazioni correlate. Tali dati saranno presentati in maniera automatica o semiautomatica sovrapponendosi alle immagini reali percepite dagli occhi: per questo si parla di realtà aumentata.
I Google glass, i super-occhiali del futuro, sono il risultato di più servizi e tecnologie sino ad oggi utilizzati in maniera a sé stante oppure impiegati sugli smartphone e sui tablet. una volta indossati , potrebbero fornire automaticamente (o su richiesta dell’utente) informazioni e previsioni meteo, suggerimenti sul traffico, navigazione GPS, consigli sull’uso dei mezzi pubblici (orari, indicazione di ritardi, tratte migliori,…), permettere di rispondere alle chiamate. Dunque, una vasta gamma di utilizzi per i consumatori del nuovo prodotto tecnologico di Google. Qualche esempio: mentre si indossano i Google Glasses, si potrà richiedere loro di scattare una foto o di registrare un video: il vantaggio? avere sempre le mani libere. Il materiale audio-video prodotto potrà poi essere immediatamente condiviso in Rete. Grazie al modulo GPS integrato, gli occhiali di Google saranno in grado di mostrare le indicazioni stradali sovrapponendole all’immagine che si sta guardando. Inoltre, gli occhiali potranno rispondere a curiosità o domande di cultura generale: Google Glasses risponderanno quasi istantaneamente. Tutto questo è possibile grazie al lancio del Knowledge Graph che, grazie ad una serie di algoritmi messi a punto dai tecnici del colosso di Mountain View, riesce a mettere in correlazione argomenti, oggetti, persone, località in modo efficace elaborando un grafico in continua evoluzione ed espansione.
Google, per il momento, ha invitato gli interessati a far sapere come utilizzerebbero gli occhiali per la realtà aumentata. Se il post raccoglierà il favore dei responsabili della società , l’utente riceverà un invito esclusivo che darà diritto ad eventuale acquisto dei Google Glasses al prezzo di 1.500 dollari più tasse.
L’obiettivo di Google è adesso quello di attrarre a sé quanti più sviluppatori possibilei in modo da offrire, al momento del lancio mondiale degli occhiali, un ampio set di applicazioni. Ad oggi non sono state offerte indicazioni certe circa la data di lancio sul mercato degli occhiali di Google per la realtà aumentata; si parla del 2014 ma lo sviluppo degli stessi continuerà sicuramente per tutto il 2013.
Intanto, la notizia dilaga in Rete: moltissimi i commenti positivi ma anche un pò di dubbi: ccco i commenti che riempiono Twitter: “Non vogliamo vivere in un mondo dove la maggior parte della gente smania di essere un automa”. Altri invece sono entusiasti sull’invenzione rivoluzionaria di Google: “spettacolari”, “una vera rivoluzione”, ” che figata!” , queste le esclamazioni dei navigatori e degli appassionati di tecnologia.

Annunci

Informazioni su Executive Chef Supervisor

Touch Screen Restaurant Broadcasting. Ideatore del primo Ristorante Touch Screen Italiano. Vedi tutti gli articoli di Executive Chef Supervisor

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

Bhutadarma

Nothing is impossible (at least that does not violate the laws of physics). When you can..violate the laws of physics!

VOCI DAI BORGHI

PERDERSI TRA LE EMOZIONI DEI BORGHI ITALIANI

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Beauty Break

La mia pausa di bellezza

RizaBakeryBistroCavite

the customer is always right

Benny's Bakery

Semplicemente io e le mie ricette. Con qualche pasticcio... Forse.

Discover

A daily selection of the best content published on WordPress, collected for you by humans who love to read.

RizaBakeriManila

Pan de Manila

Lorenzo Photography

This is my new photography page. All the photos with my Iphone 4.

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel

CucinaconPamela

Cooking with Pamela

Riccardo Franchini. Godete

Bere Mangiare Viaggiare partendo da Lucca

Officina Marinara

Food Communication - Cuoco Vincenzo Mele

La Didattica il Web e la Cucina

chef Giuseppe Azzarone

Chef Blog

Chef D'Autor Chef D'Amore

Soul Sweet

Doces inesquecíveis.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: